Home > Quanto si vince alla roulette puntando sui colori

Quanto si vince alla roulette puntando sui colori

Quanto si vince alla roulette puntando sui colori

Questo significa che potrete subire una serie di 8 perdite consecutive senza intaccare il vostro budget, perché se perderete la nona significa che avrete perso tutti i vostri fondi: Sarà molto difficile che escano 9 rossi consecutivi, vero? La risposta è si, è raro, ma a volte succede più avanti daremo le percentuali esatte e se giocate sistematicamente questo procedimento alla roulette prima o poi vi capiterà di imbattervi in una serie di molti numeri consecutivi dello stesso colore. Senza considerare l'aggravante dello zero che gioca a vostro sfavore. Quindi, tenete a mente che se approcciate alla roulette con questa tattica, molte volte vincerete piccole somme, ma se continuerete ad applicarlo abbastanza a lungo lascerete tutti i vostri soldi al croupier.

Supponiamo di avere a disposizione euro che intendiamo giocare al sistema del raddoppio puntando sempre sul nero. Questo significa che l'unico caso in cui perderemo si verificherà quando usciranno 7 rossi consecutivi: Dove sta l'inghippo? Ogni volta che scommettiamo rischiamo di incappare nella serie negativa che ci manda in rovina. Quale è la probabilità che su volte che iniziamo a puntare un euro NON esca la serie sfortunata nei numeri seguenti? La formula matematica qui acclusa rappresenta in maniera formale il rischio di rovina, dove x è il numero delle uscite dello stesso colore che riusciamo a sopportare ed N è il numero dei colpi. Potete sbizzarrirvi nei calcoli variando x ed N, noterete che per N molto grande, si perde quasi certamente tutto l'investimento, mentre se N è piccolo le chances di vittoria aumentano e questo è l'unico caso in cui è vincente.

Anche se da questa scelta dipenderà l'esito del gioco, decidere su quale colore piazzare continuamente le vostre fiches dipende solo da voi, ma considerate che le due combinazioni sono equiprobabili. Nulla cambia da un punto di vista probabilistico, si tratta solo di una perdita inutile di tempo per il giocatore che deve attendere il verificarsi di una determinata serie. Un consiglio per i kamikaze che intendono utilizzare il metodo del raddoppio potrebbe essere quello di non puntare sempre lo stesso colore, ma variare a piacimento, scommettendo anche qualche volta sul pari e dispari o manque e passe.

Non cambierà certo la situazione, ma riuscirete a svincolarvi mentalmente dai discorsi di filotti consecutivi dello stesso colore, senza quindi dover attendere l'uscita di sequenze particolari al tavolo della roulette. L'origine di questa condotta di gioco si deve ai francesi, in quanto fu molto popolare in Francia intorno al diciottesimo secolo.

Tale tipo di progressione infatti era applicata al gioco del testa o croce: In seguito, questa metodologia venne adottata anche alla roulette, dato che la probabilità di indovinare il rosso o il nero è molto vicina ricordatevi sempre dello zero sulla roulette a quella di puntare su testa o croce di una moneta. Puntate della roulette. Fondamentalmente esistono due tipi di roulette: Europea e Americana. Dato che sarebbe da sciocchi giocare con la roulette Americana, prenderemo in esame solo i pagamenti riguardanti la roulette europea, i quali dipendono esclusivamente dalla probabilità con cui uscirà la combinazione sulla quale avete puntato. Naturalmente, minori saranno le probabilità con cui potrete vincere la vostra scommessa e maggiore sarà il payout.

Prendete la puntata che viene pagata di più: Se esce riceverete 35 volte la posta che avete scommesso. Nella tabella sottostante elenchiamo nella seconda colonna il pagamento che ci verrà corrisposto dal croupier. Se esce un pieno si ottiene una vincita netta di 31 pezzi, se invece esce un cavallo, si vincono 13 pezzi. Qualora si decidesse di giocare gli orfanelli puntando una fiches sugli 8 numeri pieni, allora la vincita ammonterebbe a 28 pezzi. Supponendo di puntare un pezzo su tutti i cavalli, due sul carré e due sulla terzina 0,2,3 , si vincono 15 pezzi se esce la terzina, 9 se esce uno dei cavalli o il carré.

Naturalmente è quasi impossibile imparare a memoria questi dati.

Tabella con il pagamento delle puntate vincenti alla roulette

Tutto quello che dovete sapere sulle puntate e i pagamenti della Roulette. Può puntare su qualsiasi numero sul tavolo apponendovi una fiche, incluso lo 0 (e 00 ). posizionando la fiche sull'angolo in cui si incontrano Se vince su uno qualsiasi dei numeri, Questa puntata è praticamente uguale alla terzina con zero. Quanto Si Vince Puntando Sul Colore Alla Roulette . sicuro ma con cui si vince Sulla roulette se si gioca sui numeri pari o dispari o sul colore, Quindi puntando. Il doppio della puntata xce hai una possibilità su due di vincere. Se si indovina un colore (rosso o nero che sia) alla roulette, allora il banco ci rosso, puntare sistematicamente su di esso e se si vince incassare la vincita. Si possono anche coprire le proprie scommesse puntando sui numeri mancanti. È il caso delle scommesse piazzate sul colore nero o sul colore rosso, sui numeri pari o Esistono due tipi di scommesse alla roulette online, le puntate interne e le su una casella “0” o “00” a seconda della variante, è il casinò che vince. Se esce di nuovo rosso, dovrete puntare 4 euro sempre sul nero e se Il problema è che perdere diversi colpi di fila è più facile di quanto si pensi, e ciò vi voci che in alcuni casinò sia uscito anche 30 volte di seguito lo stesso colore e quindi (escludendolo dal calcolo) e l'euro che si vince ogni volta che esce nero che. Le regole della Roulette, il più affascinante fra i giochi d'azzardo nei Casino di Se la pallina si ferma su uno di questi numeri, le vincite vengono pagate Piazzare la scommessa alla base della colonna, negli spazi marcati con "2 a 1". su cui è possibile puntare sono svariate; innanzi tutto è possibile puntare sui.

Toplists