Home > Fatturato slot machine in italia

Fatturato slot machine in italia

Fatturato slot machine in italia

Questo indicatore descrive la virtuosità di un Comune. Più è alto e più il comune è virtuoso e quindi con una bassa diffusione di slot e con poche giocate. La posizione del Comune rispetto alle giocate pro capite in Italia. Cerca il nome di un Comune e confrontalo con. Anni Sembra che non ci siano slot nel Comune di Non ti risulta? Una parte consistente del mercato rimane costituita dal gioco online , che ha raccolto 23,3 miliardi di euro nel A livello nazionale, la Lombardia assume un ruolo di fondamentale importanza. La regione rimane saldamente in testa nella graduatoria italiana , con un volume di gioco doppio rispetto a Campania e Lazio, le più dirette inseguitrici.

Il fenomeno ha riguardato in maniera considerevole anche la provincia di Varese, sebbene non sia una delle più interessate dal fenomeno. Accedi o registrati per commentare questo articolo. Le regioni dove si gioca di più A livello geografico informazioni interessanti sono fornite dalla raccolta pro capite ossia il rapporto tra la raccolta e la popolazione adulta, anni e dal rapporto tra la raccolta e il reddito disponibile delle singole regioni. Gioco d'azzardo, in 10 anni gli italiani hanno perso miliardi: Le immagini della campagna contro il gioco d'azzardo.

Attendere un istante: Questa funzionalità richiede un browser con la tecnologia JavaScript attivata. Commenti 2 Caricamento in corso: Aggiorna discussione Feed RSS. Sei connesso come. Connettiti con Facebook. Non sei registrato? Avvisami via e-mail delle risposte. Ecco com'è costituita in Italia la filiera, o "rete" del gioco legale, delle macchinette. Alle dieci concessionarie spetta la conduzione della rete telematica con l'obbligo di assicurarne l'operatività.

Sono queste società a incaricare i gestori di installare gli apparecchi — attualmente mila — poi affidati agli esercenti, i locali pubblici dove gli utenti giocano. Le concessionarie, come si è detto, hanno il delicato compito di esattori per conto dello Stato, in quanto oltre a incassare il proprio utile, incamerano anche il "Preu", prelievo erariale unico, che poi versano ai Monopoli. Il fatturato è appunto in continua crescita: E la raccolta del primo trimestre di quest'anno 18 miliardi di euro conferma un trend positivio più 17 per cento , rispetto allo stesso periodo del L'anno potrebbe dunque chiudersi con il record di 80 miliardi.

Tanto più che nel Def — come ha denunciato qualche giorno fa il senatore Idv Luigi Li Gotti — il ministero dell'economia ha incrementato l'offerta dei giochi e ha previsto su questo fronte un aumento delle entrate erariali. E sempre pochi giorni fa un membro della commissione Antimafia, il senatore Raffaele Lauro del Pdl — ex commissario antiracket e antiusura — ha proposto una commissione parlamentare d'inchiesta sul gioco d'azzardo e ha presentato un disegno di legge per vietare ai minori di 18 anni di incassare vincite in denaro. Ma vediamo quali sono le concessionarie. In prima fila Lottomatica e Snai, le uniche totalmente made in Italy.

La Snai ha avuto un azionariato più diffuso e dopo gli ultimi cambiamenti di asset è controllata da due fondi di private equity che fanno capo uno alla famiglia Bonomi, l'altro a istituti bancari e assicurativi italiani. Sulla Snai c'è in corso un'Opa. Le altre otto, invece, presentano azionariati in parte o del tutto protetti da sedi estere.

Gamenet è al 42 per cento quota di maggioranza della Tcp Eurinvest, sede Lussemburgo. Hbg è al 99 per cento di proprietà della lussembrughese Karal: Il gruppo delle "lussemburghesi" è chiuso dalla Sisal, al 97 per cento della Sisal Holding finanziaria, Spa al per cento della Gaming Invest, sede nel granducato. Ci sono poi le società spagnole: Le altre due concessionarie sono G. Matica — al 95 per cento della Telcos, una srl con mila euro di utile che è controllata per il 52 per cento dalla Almaviva Technologies altra srl della famiglia Tripi e per il 37 per cento della Interfines Ag, sede legale Zurigo — e Atlantis, oggi sostituita da B Plus Giocolegale limited, che ha la sede principale a Londra con 68 dipendenti e una "sede secondaria" a Roma.

Proprio la ex Atlantis — che controlla il 30 per cento del mercato dello slot machine — è al centro di dubbi e polemiche. A rappresentarla in Italia — sede in via della Maglianella 65 a Roma — con la qualifica di "preposto", figura il trentunenne catanese Alessandro La Monica. Prima di diventare parlamentare del Pdl in quota An, il rappresentante legale della Atlantis era Amedeo Laboccetta. A questa concessionaria la Direzione nazionale antimafia ha dedicato un intero capitolo. La Atlantis — si legge nell'ultimo rapporto della Direzione antimafia — con sede a Saint Martin nelle Antille Olandesi, è stata successivamente sostituita, in seguito a sollecitazione da parte dei Monopoli, dalla Società Atlantis Giocolegale con sede in Italia.

La storia di quest'ultimo è abbastanza nota essendo stato già condannato per vari reati ed essendo notoria la sua vicinanza a Nitto Santapaola". Raccontano i giudici che i fratelli Corallo hanno smentito di avere rapporti di affari con il padre Gaetano rivendicando la loro autonomia di imprenditori, e gli accertamenti espletati non hanno fatto emergere contatti sospetti, né con il padre, né con il direttore o altri funzionari dei Monopoli.

I numeri e la mappa dell'azzardo in Italia (25/05/) - rocky-contro.j1studio.com

Sono oggi mila le slot machine attive in Italia in 83mila locali al gioco d' azzardo legale di Stato è di 88,2 miliardi di euro di fatturato. I dati che riguardano il gioco d'azzardo in Italia, sono cresciuti in maniera VLT e AWP, mentre chi gioca non si limita certo alle slot machine. Nessuno Stato europeo incassa quanto l'Italia da giochi e e il fatturato del settore, oltre 9 miliardi (8,5 per cento della raccolta). . Dalle slot machine alla cocaina: "Sognavo la grande vincita, la dipendenza mi ha distrutto". L'industria del gambling ha migliorato il proprio fatturato nel , Come avvenuto negli ultimi anni, sono slot machine e videolottery a. Quanto si gioca nel tuo comune? Quante slot ci sono? L'inchiesta di Gedi Quotidiani Locali. L'Italia vanta un primato europeo non tra i più ambiti, però: una slot machine ogni abitanti, lontanissima da Spagna (una per abitanti) e. Quasi la metà della Raccolta (48,9 miliardi di euro) è relativa a slot machine ( nella tabella indicate come “Apparecchi”) e VLT, in calo dell'1% rispetto al

Toplists